1. Civile

    Fallimento: valide le comunicazioni telematiche effettivamente ricevute

    a cura della Redazione PlusPlus24 Diritto

    Q
    D
    D Contenuto esclusivo QdD
    La comunicazione a mezzo posta elettronica dell'ordinanza pronunciata fuori udienza all'indirizzo indicato dal difensore è valida se il destinatario abbia dato risposta per ricevuta non in automatico, documentata dalla relativa stampa, attesa l'esigenza di assicurare la certezza dell'avvenuta ricezione dell'atto da parte del destinatario