Hai filtrato per



— L’Esperto risponde

  1. Il nuovo condomino non paga i «vecchi» oneri legali

    Ho comprato un appartamento nel 2016. Il condominio nel quale si trova l'immobile, nel 2005 aveva promosso una causa che si è conclusa solo nel 2017, con la sua soccombenza. Lo scorso mese l'avvocato...

  2. Per abbattere la siepe basta il sì a maggioranza

    Nel nostro condominio, nel cortile comune dove vengono parcheggiate le auto, a fianco della recinzione, c'è una siepe che ostacola la manovra. L'assemblea condominiale può votare l'abbattimento di...

  3. Fornitura d'acqua comune: scatta il supercondominio

    Tre condomìni sono serviti da una sola presa d'acqua. Uno degli amministratori riceve le bollette e provvede all'addebito in capo ai singoli condomìni, in base alle letture che vengono dichiarate...

  4. Le opportunità per sbloccare l'assenza del quorum

    Sono proprietario di un appartamento che si trova in un condominio con circa 20 proprietari. L'attuale amministratore, pur convocando regolarmente l'assemblea, non riesce a svolgere la riunione...

  1. Al privato l'onere manutentivo della strada vicinale

    A seguito di una recente pioggia intensa, la strada d'accesso alla mia abitazione ha subito ingenti danni. La strada in questione è una strada descritta sulle mappe catastali come strada vicinale e,...