IL PESO DELLA MANUTENZIONE DEL CANCELLO CARRAIO

LA DOMANDA Il condominio dove vivo è dotato di garage annessi allo stabile. Io sono proprietario di un'abitazione ma non del garage. L'amministratore, nella tabella di ripartizione delle spese, mi addebita quelle per la riparazione del cancello automatico.Per il fatto che non lo uso mai, non essendo proprietario di box auto, non intendo però contribuire alle spese di manutenzione del cancello automatico. Preciso inoltre che, per il passaggio nel cortile, uso l'accesso pedonale, che ha due cancelli. Ho fatto presente il tutto all'amministratore, il quale mi ha risposto che «il cancello carrabile è proprietà di tutti ed è opera strutturale a prescindere dall'uso che se ne fa». È giusto?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?