IL VOTO DEL RAPPRESENTANTE DEL CONDOMINIO

LA DOMANDA Quando in un condominio i condòmini sono complessivamente più di 60, l'articolo 67 delle disposizioni attuative del Codice civile prevede che «ciascun condominio deve eleggere il proprio rappresentante». E per poter eleggere il rappresentante ci devono essere coloro che si candidano. Se per lo stesso condominio si candidano tre condòmini, come deve avvenire la scelta di colui che poi sarà proposto alla votazione? Devono forse essere sottoposti alla votazione tutti e tre?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?