NEL MAGAZZINO VA RILEVATA LA MERCE PRESSO TERZI

LA DOMANDA Una società esercente attività di commercio al dettaglio in più punti vendita, con volumi che imporrebbero l'obbligo della contabilità di magazzino, affida a un altro soggetto giuridico i servizi di trasporti e logistica. In particolare, nei locali di quest'ultimo viene "stoccata" merce in attesa di essere smistata nei vari punti vendita.Si configura, nella fattispecie, la natura di magazzino centralizzato: tale da determinare l'obbligo della contabilità solo per la merce depositata presso il magazzino o anche per quella in tutti i punti di vendita?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?