PERDITA IDRICA OCCULTA: RIMEDI E PREVENZIONI

LA DOMANDA Nella mia abitazione c'è stata una notevole perdita idrica, a valle del contatore, in una tubazione interrata nel giardino a più di 70 cm di profondità. Ho potuto rilevare la perdita solamente a seguito della ricezione di una bolletta di oltre 6mila euro. Infatti, poiché vi è stato un cambiamento del gestore del servizio idrico, per 30 mesi non ho (come altri) ricevuto alcuna bolletta. Il regolamento del gestore prevede espressamente che le bollette devono avere una periodicità trimestrale. Periodicità che, se fosse stata rispettata, mi avrebbe consentito di rilevare in tempo l'aumento nei normali consumi. Vorrei sapere se sussistono i presupposti per una contestazione legale.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?