POZZO ARTESIANO ANCHE CON MAGGIORANZA SEMPLICE

LA DOMANDA Abito in un condominio dove si vuole realizzare un pozzo artesiano, da utilizzare esclusivamente per l'irrigazione dei giardini condominiali. Nella lettera di convocazione dell'assemblea, l'amministratore raccomanda la partecipazione massima, perché a suo dire sarà necessaria la presenza di almeno 500 millesimi più uno. Mi chiedo se è corretta tale decisione. La realizzazione di un nuovo pozzo artesiano non è considerata un'innovazione, per la quale è prevista la maggioranza di 2/3 dei condòmini?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?