SEPARAZIONE DI UN EDIFICIO DAL SUPERCONDOMINIO

LA DOMANDA Ho acquistato una seconda casa al mare. Questo appartamento fa parte di un complesso residenziale formato dalle parti comuni e da alcune palazzine, di cui due composte da quattro appartamenti e quattro da otto appartamenti. Un anno fa l'assemblea a maggioranza ha scelto di gestire il tutto come supercondominio. Solo due palazzine da otto appartamenti hanno convenuto di farsi amministrare singolarmente.Dopo un anno di gestione negativa, vorremmo cambiare modo di gestione e passare anche noi a condominio "separato". Per poter arrivare a ciò, in sede assembleare la maggioranza valida è quella espressa da tutti i condòmini (metà più uno)?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?