LA VIOLAZIONE «RISALENTE» E LA VERIFICA DI USUCAPIONE

LA DOMANDA Un regolamento di condominio consente l'installazione di inferriate con «forme, dimensioni, materiali e colori approvati dall'assemblea». Nel corso di 25 anni sono state installate, in periodi diversi, dieci inferriate, senza però la preventiva autorizzazione. Un condomino denuncia oggi tale mancanza, nonché la disomogeneità delle inferriate, e richiama l'articolo 1122 del Codice civile. L'assemblea riunita all'uopo ritiene superata ed emendata a posteriori la mancata autorizzazione, e non ritiene sussistente ex articolo 1122 la disomogeneità degli infissi. Il condomino impugna il verbale, insistendo nella sua tesi. È giustificata tale impugnazione? Che sviluppi potrà avere?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?