SPESE DI LITE COMPENSATE, OGNI PARTE PAGA LE PROPRIE

LA DOMANDA Ho proposto un ricorso al Tar contro una pubblica amministrazione (ci sono solo due parti: il ricorrente e la Pa resistente). Il Tar lo ha dichiarato improcedibile per difetto di giurisdizione del giudice amministrativo in favore del giudice ordinario (con possibilità di riassunzione dinanzi al giudice ordinario, ex articolo 11 del Codice del processo amministrativo, Dlgs 104/2010). Il Tar non è entrato nel merito del ricorso. E «per giustificati motivi legati alla particolarità della vicenda e delle questioni trattate» ha compensato «le spese di giudizio tra le parti in causa». Posso chiedere la ripetizione del 50% del contributo unificato alla Pa resistente?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?