L'AZIONE GIUDIZIALE PER IL DECORO VIOLATO

LA DOMANDA Nell'appartamento sopra il mio sono state apportate - previa comunicazione al Comune per manutenzioni ordinarie - consistenti interventi, con spostamento di muri divisori e portanti, senza modifiche alla struttura orizzontale e verticale in travi di cemento armato. A seguito d'eliminazione dell’unico ripostiglio, uno dei balconi è stato occupato con due antiestetici e grandi armadi a due ante, che sono stati ribaltati da un temporale contro la ringhiera, con il rischio di precipitare dal secondo piano. Non essendo stata chiesta dal condomino, né rilasciata dall'assemblea, alcuna preventiva autorizzazione per manutenzioni straordinarie, quali sono gli interventi necessari per regolarizzarne gli abusi da un punto di vista statico, estetico e legale?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?