LA VILLA BIFAMILIARE E IL NODO DELLA CLASSE

LA DOMANDA Sono proprietario di una porzione di villa bifamiliare su tre livelli (prima casa). Nel 2001 ho condonato parte del piano seminterrato e tutta la mansarda. Il geometra incaricato della pratica ha chiesto l'accatastamento in classe A/8, a differenza di tutti gli altri proprietari che, avendo la classe A/7, non devono pagare l'Imu. Posso fare domanda di declassamento al Catasto, anche retroattiva? Quindi, farmi rimborsare i soldi pagati al Comune ma non dovuti?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?