NON RISARCIBILE CHI CONVOCA L'ASSEMBLEA A SUE SPESE

LA DOMANDA In seguito alle dimissioni dell'amministratore, e del suo rifiuto di convocare l'assemblea per l'approvazione dei bilanci 2015 e 2016 e la nomina del sostituto, dopo oltre due mesi d'inutile attesa, ho provveduto a indire a mie spese l'assemblea, ex articolo 66 delle disposizioni di attuazione del Codice civile. Alla mia successiva formale richiesta di rimborso delle spese postali, debitamente documentate, non ho ricevuto alcuna risposta da parte del nuovo amministratore. Vorrei sapere se le spese postali per convocazione ex lege di un'assemblea siano risarcibili al condomino che le abbia responsabilmente sostenute.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?