COMPROPRIETÀ, SI DENUNCIA LA SPARIZIONE DELLE CHIAVI

LA DOMANDA Sei cugini sono comproprietari indivisi di un immobile libero e non utilizzato, con entrata principale e successiva porta secondaria interna, e con box annesso. Tutti i proprietari hanno la chiave dell'entrata principale, mentre la chiave dell'entrata secondaria è sempre stata lasciata sulla porta e la chiave del box si trova in un'apposita nicchia, a disposizione di tutti. Quattro cugini si occupano della manutenzione ordinaria e straordinaria, mentre gli altri due non si sono mai occupati del bene. Dovendo entrare nell'immobile per un controllo su infiltrazioni di acqua dal tetto, i quattro cugini suddetti hanno trovato la porta di entrata secondaria chiusa a chiave, e hanno constatato che sono sparite le chiavi di questa porta e del box. Come ci si deve comportare nei confronti di chi ha asportato le chiavi e impedito l'ingresso nei locali?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?