LA «PEC» NON È OBBLIGATORIA PER L'AMMINISTRATORE

LA DOMANDA Possiedo una casella di posta certificata, ma l'amministratore del mio condominio non vuole utilizzarla per le comunicazioni e continua a mandare le raccomandate. Oltre al disagio di doverle ritirare in Posta, sono tenuto a pagare le spese postali? L'amministratore non è obbligato ad avere e utilizzare la Pec?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?