AZIONE DI RIDUZIONE SE IL TESTAMENTO È LESIVO

LA DOMANDA Mio cugino era in possesso di un testamento firmato da mia madre, in cui lui veniva nominato erede universale. Dopo tre mesi dal decesso di mia madre, lo ha fatto pubblicare da un notaio da lui scelto e ora chiede pure a me le spese di pubblicazione. Poiché io sono erede legittimo e in tale testamento, che in sostanza mi priva del 50% dell'eredità, non sono nemmeno nominato, vorrei sapere se debba sostenere anch'io questa spesa.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?