IL PIGNORAMENTO PERDE EFFICACIA DOPO 45 GIORNI

LA DOMANDA Per recuperare alcuni crediti relativi a Iva evasa, lo Stato ha pignorato un terreno e l'abitazione che è stata costruita abusivamente sullo stesso terreno. Il pignoramento è stato notificato più di dieci anni fa, ma la procedura non è mai stata eseguita. Nel frattempo, il debitore è morto e a lui sono successi i figli. Gli immobili sono da considerarsi ancora pignorati? I figli possono, previa accettazione con beneficio d'inventario dell'eredità, disporne e, pertanto, vendere la casa? In alternativa cosa devono fare?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?