L'ASSISTENZA È USURANTE SOLO SE A TURNI E IN AZIENDA

LA DOMANDA Il datore di lavoro privato che ha alle sue dipendenze lavoratori domestici - inquadrati con il Ccnl lavoro domestico, livello cs, non conviventi - che svolgono assistenza a persone non autosufficienti e lavoro notturno (quindi configurabili come lavoratori notturni, in quanto lo svolgono per almeno 80 giorni all'anno) è soggetto alla comunicazione dei lavoratori usuranti? Lo chiedo anche alla luce delle novità previste dalla legge di stabilità.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?