SE L'AREA NON È COMUNE PAGA SOLO CHI NE HA L'USO

LA DOMANDA In un condominio, il cortile a livello stradale è di proprietà solo di alcuni condòmini e funge da copertura di alcuni garage interrati. Anni fa, in seguito a infiltrazioni in questi box, è stato fatto un lavoro di sistemazione di una notevole parte del cortile. Ora, verificandosi nuovamente infiltrazioni in altri garage, dev'essere rifatta la pavimentazione di altre zone, ma non si concorda sul lavoro da eseguire. Vorrei sapere se questo lavoro dev'essere deliberato dalla totalità dei condòmini (cioè anche da quelli che non sono proprietari né del cortile, né dei garage nei quali si manifestano le infiltrazioni e che quindi non pagano il lavoro di sistemazione) o solamente dai condòmini che sono proprietari del cortile e dei box interrati dove ci sono le infiltrazioni), e con quale maggioranza. Vorrei inoltre sapere se i millesimi di spesa devono essere indicati nel verbale.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?