COMPRAVENDITA, ATTO NULLO SE SI MENTE SULL'ABUSO

LA DOMANDA Un atto notarile per compravendita di immobili con abusi edilizi che, tuttavia, contiene un' espressa dichiarazione dei venditori di inesistenza di abusi, è da considerarsi nullo? Se la risposta è affermativa, qual è il termine oltre cui non è più possibile far dichiarare la nullità dell'atto?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?