POLIZZA CONDOMINIALE E DANNI AI BENI DEI SINGOLI

LA DOMANDA In un condominio è stato danneggiato da ignoti il basculante di un box privato. L'assicurazione per atti vandalici risarcisce solamente una parte del danno perché l'altra è considerata franchigia. Il danneggiato, oltre ad avere a proprio carico la differenza del danno, deve poi pagare all'amministratore la spesa di attivazione del sinistro. La differenza tra la spesa sostenuta e quanto rimborsato non dovrebbe invece essere a carico dell'intero condominio in quanto la polizza è condominiale?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?