Civile

LAVORO - Cassazione n. 11408

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La Cassazione analizza i contrasti della giurisprudenza in tema di spostamento del lavoratore dalla sede originaria e del conseguenze rifiuto a prestare servizio. La premessa da cui parte la Cassazione è la configurazione del rapporto subordinato come a prestazioni corrispettive, con obblighi a carico di entrambe le parti, sta poi al giudice comparare i comportamenti. In generale, il trasferimento contro la legge non giustificato da esigenze tecniche organizzative e produttive non giustifica in via automatica la sospensione dell'attività da ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?