ALL'AMMINISTRATORE LA RICERCA DELL'AFFITTUARIO

LA DOMANDA Un condominio concede in locazione a soggetti terzi un appartamento di proprietà comune. Nell'ipotesi in cui l'assemblea deliberi di non servirsi di un'agenzia immobiliare per la ricerca dell'affittuario, e decida di incaricare l'amministratore, questi può rifiutarsi o non accettare, perché tale compito non è ricompreso tra le attività e tra i costi indicati nel suo preventivo di nomina approvato dal condominio? Oppure è tenuto ad assumersi l'impegno, in quanto rientra tra i suoi obblighi di legge?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?