Accertamento di conformità: pronuncia in 60 giorni

LA DOMANDA Nel 2006 ho acquistato un immobile da ristrutturare. Al momento di presentare la documentazione per i lavori di ristrutturazione, è saltato fuori che su questo immobile lo stesso costruttore aveva fatto un abuso edilizio alla fine degli anni Sessanta. Abbiamo quindi deciso di fare domanda di sanatoria al Comune: una volta presentata la domanda, abbiamo ricevuto comunicazione dal Comune stesso che la pratica era stata presa in carico. Successivamente, invece, abbiamo ricevuto un'altra lettera nella quale il Comune diceva che erano impossibilitati a calcolare gli oneri e che saremmo dovuti rimanere in attesa di comunicazione da parte loro. A oggi non abbiamo ricevuto alcuna ulteriore comunicazione. Adesso però devo vendere l'appartamento e vorrei sapere se la sanatoria è andata in prescrizione o meno, visto che sono passati 12 anni.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?