Quando è ammesso avere un contatore per più immobili

LA DOMANDA In riferimento alla sanatoria per i clienti nascosti (delibera 894 del 2017 dell'Autorità per l'energia), vorrei sapere se il caso di un proprietario unico di due unità immobiliari, censite separatamente e localizzate su particelle catastali contigue nel medesimo edificio (di cui una abitazione principale e l'altra seconda casa tenuta a disposizione, ma talvolta data in locazione turistica), rientri fra i quelli consentiti di utenza collettiva, e non si renda obbligatorio dotare ciascuna unità immobiliare di un contatore elettrico autonomo.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?