Civile

CIRCOLAZIONE STRADALE - Cassazione n. 20841

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La domanda di risarcimento per sinistro avvenuto all'estero in danno di cittadino italiano da parte di un cittadino straniero, anche quando possa essere conosciuta dal giudice italiano, è soggetta alla legge del luogo ove è avvenuto il fatto; mentre il fatto che tale legge lo conduca a negare il risarcimento del danno non patrimoniale o a liquidarlo in misura inferiore è legittimo. La litispendenza non può essere dichiarata quando il giudizio davanti al giudice straniero sia già concluso. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?