Il nuovo condomino non paga i «vecchi» oneri legali

LA DOMANDA Ho comprato un appartamento nel 2016. Il condominio nel quale si trova l'immobile, nel 2005 aveva promosso una causa che si è conclusa solo nel 2017, con la sua soccombenza. Lo scorso mese l'avvocato ha mandato la sua parcella e un'imposta di registro da pagare. L' amministratore sostiene che devo pagare una quota di tali spese. È corretto?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?