I condòmini possono fare rimuovere la veranda abusiva

LA DOMANDA In una proprietà composta da sei unità immobiliari, vincolata, internamente ed esternamente, in base alla legge 1089/1939, alcuni anni fa è stata costruita una veranda in ferro e vetro, di svariati metri quadrati, ancorata alla facciata e al pavimento della terrazza, di uso esclusivo di un condomino, che funge da copertura per due porzioni di appartamenti sottostanti. Si presume che l'interessato abbia fruito di condoni intercorsi, anche se non è in possesso di una delibera condominiale che avrebbe dovuto approvarne, preventivamente, l'istallazione.La veranda in questione potrebbe essere fatta rimuovere?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?