Per vendere la casa non serve la dichiarazione di conformità

LA DOMANDA Ho acquistato un appartamento nel 1993 e, nello stesso anno, ho eseguito lavori di ristrutturazione in economia degli impianti idrici, elettrici e di riscaldamento. Sebbene tali impianti fossero adeguati alle normative di quel periodo, non possiedo una certificazione che ne attesti la conformità. Poiché voglio vendere l'appartamento, come posso tutelarmi qualora l’agenzia immobiliare o l’eventuale acquirente dovessero chiedermi prova che gli impianti rispondano alle normative vigenti?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?