Il limite massimo di proroghe non rileva se ci sono i requisiti

LA DOMANDA La nostra azienda deve assumere a tempo determinato un lavoratore con il quale, prima del Dl 87/2018, aveva già effettuato cinque proroghe. Fermo restando il rispetto della altre condizioni previste - causale, durata massima (24 mesi), limiti numerici (20% dei dipendenti a tempo indeterminato al primo gennaio) - considerando il limite delle quattro proroghe, la società può stipulare un contratto a termine con il dipendente che ha già avuto cinque proroghe negli anni precedenti?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?