Nessun cumulo tra contratti a termine e a chiamata

LA DOMANDA Un dipendente, assunto varie volte a tempo determinato, con la nuova normativa introdotta dal Dl 87/2018 non potrà più essere riassunto per un tempo determinato perché supererebbe il limite dei 24 mesi.Qualora si ricorresse al contratto a chiamata, per un tempo determinato, i periodi si cumulerebbero ai 24 mesi?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?