Il periodo di maternità rileva ai fini dell'anzianità di servizio

LA DOMANDA Mia figlia dal 1° ottobre del 2015 ha un contratto di lavoro a tempo indeterminato di II livello, Ccnl telecomunicazioni. Dal 1° ottobre 2018 secondo l'articolo 23, lettera d, punto 4, paragrafo b, del contratto in questione dovrebbe godere dell'aumento di livello. Il testo cita che l'aumento di livello è applicabile ai lavoratori che hanno svolto 36 mesi di effettivo servizio, a tal proposito vi pongo la mia domanda. Dal luglio 2018 mia figlia è in interdizione per maternità: tale aspetto potrebbe influire sul conteggio dei 36 mesi complessivi di effettivo lavoro?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?