I servizi welfare ai dipendenti sono esenti da contributi

LA DOMANDA Un'azienda che intende predisporre un piano di welfare per i propri dipendenti, prevedendo la possibilità di erogare servizi ex articolo 51 del Dpr 917/1986, può farlo anche attraverso la predisposizione di un regolamento interno, senza l'intervento dei sindacati? Se sì, per le somme riferite ai servizi di cui sopra è prevista sia la detassazione a livello Irpef che contributivo in capo al dipendente e la deducibilità totale per il datore di lavoro?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?