Un proprietario può obbligare a opere sullo stabile a rischio

LA DOMANDA In tema di valutazione sismica con determinazione della classe di rischio del fabbricato condominiale, possono altri condòmini, anche se in maggioranza, negare il diritto a un condomino di conoscere lo stato in cui versa il palazzo? O questi può obbligare tutti gli altri a provvedere a tale verifica? Nello specifico, il fabbricato in cemento armato fu costruito negli anni '60 - sicuramente con norme tecniche diverse dalle attuali - e si trova in una zona ad alta intensità sismica.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?