Così la fruizione intermittente del congedo straordinario

LA DOMANDA Considerato che il congedo straordinario di due anni, ex lege 104/1992, può essere frazionato, vorrei sapere: se nella domanda di fruizione si chiede un solo mese, per fruire di un mese alla volta, ogni volta si deve presentare una nuova domanda? E se nell’intervallo tra un mese e un altro si fruisce di permessi (tre giorni mensili) per assistere la stessa persona, questi vengono computati per il raggiungimento dei 2 anni di congedo (670 giorni)?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?