Supercondominio ed elezione del rappresentante illegittima

LA DOMANDA Sono il rappresentante di uno tra due condomìni uniti in un supercondominio con più di 300 condòmini (150 per ogni condominio). Nell’ultima assemblea di supercondominio ho scoperto che il rappresentante dell’altro condominio è stato nominato sette mesi fa nella loro assemblea ordinaria in seconda convocazione, presenti il 53% dei millesimi e condomini e non i 2/3, e che questo è avvenuto in tutti gli anni precedenti. Tale nomina è impugnabile?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?