Posti auto in cortile: ne spetta uno a ciascun condòmino

LA DOMANDA L'assemblea decide di creare posti macchina nel cortile condominiale di un fabbricato costruito nel 1983. È valido il criterio di assegnare un posto macchina a ogni singola unità abitativa? Nel caso di un proprietario che ha acquistato, dal costruttore, un posto macchina "sulla carta", ha diritto a un secondo posto?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?