Amministrativo

Offerte basse in modo anomalo, ogni step esclude un’impresa

di Guglielmo Saporito

Novità in materia di determinazione dell’“offerta bassa in modo anomalo”, negli appalti pubblici: il Consiglio di Stato, con la sentenza 17 ottobre 2017, n. 4803, precisa come rendere trasparenti gli esiti delle gare, scartando offerte destinate a turbare la corretta determinazione del prezzo medio offerto. Per condizionare in modo illecito la media delle offerte (e facilitare la previsione di aggiudicazione ad imprese collegate), occorre infatti eliminare le cosiddette “offerte di appoggio”, attuando con precisione il cosiddetto “taglio delle ali”. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?