Amministrativo

Tar Lazio: esecuzione forzata, adeguati i compensi per professionisti esterni

di Francesco Machina Grifeo

Non sono inadeguati i compensi per le operazioni delegate dal giudice dell'esecuzione a professionisti esterni (avvocati, notai e commercialisti) fissati dal decreto del ministro della Giustizia il 15 ottobre 2015 (adottato di concerto con il ìministro dell'Economia). Il Tar Lazio, sentenza 1738 del 14 febbraio, ha respinto il ricorso presentato dal Consiglio dell'ordine degli Avvocati di Velletri contro Via Arenula per l'annullamento del decreto. La decisione in primis ricorda che a seguito di una serie di interventi normativi, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?