Amministrativo

Rischio bonifica nei fallimenti

di Federico Vanetti

Il curatore fallimentare può essere chiamato a rispondere degli illeciti ambientali commessi dal fallito. Recentemente, infatti, la IV sezione del Consiglio di Stato si è più volte pronunciata sulla sussistenza di eventuali obblighi di natura ambientale in capo al curatore fallimentare per fatti imputabili all’impresa fallita (come, ad esempio, in caso di rifiuti abbandonati), facendo registrare due orientamenti tra loro contrastanti. In passato la giurisprudenza, pressoché in maniera univoca, aveva escluso l’obbligo del curatore fallimentare ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?