Amministrativo

Appalti, no revoca aggiudicazione per mancato pagamento contributo Anac

Francesco Machina Grifeo

Il tardivo, o mancato, versamento del contributo per il funzionamento dell'Autorità nazionale anticorruzione non può essere causa di revoca dell'aggiudicazione di una gara di appalto. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato, con la sentenza 19 aprile 2018 n. 2386, respingendo il ricorso proposto da Anac e Infn (Istituto nazionale di fisica nucleare) contro la decisione del Tar Lazio (sezione terza, n. 11031/2017) che aveva accolto le ragioni di una Srl esclusa, a causa del pagamento fuori tempo, dalla ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?