Amministrativo

Balneari, sì alle tutele per gli operatori uscenti

di Guglielmo Saporito

Stabilimenti balneari ancora una volta davanti alla Corte costituzionale, ma con qualche spiraglio per i precedenti concessionari. La sentenza 30 maggio n. 109 potrebbe infatti mitigare il clima incandescente, dovuto alla scadenza (31 dicembre 2020) delle concessioni balneari ed all’apertura alla concorrenza europea. Tutte le Regioni hanno tentato di varare leggi con corsie preferenziali per i precedenti concessionari, subendo sempre la squalifica del giudice delle leggi. Dopo la Toscana (sentenza 157/2017), anche il Friuli Venezia Giulia ha proposto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?