Amministrativo

Rettifica degli oneri di costruzione solo per errori evidenti

di Guido Inzaghi e Carolina Romanelli

Anche dopo anni i Comuni possono chiedere l’integrazione degli oneri che, sbagliando, hanno calcolato in difetto. L’errore però deve essere riconoscibile. Queste le conclusioni cui è giunta l’adunanza plenaria del Consiglio di Stato che con la sentenza del 30 agosto 2018 n. 12 che ha posto fine ai contrasti giurisprudenziali in materia. La questione riguardava l’operato di un Comune che - dopo ben cinque anni dal rilascio del titolo edilizio - aveva ricalcolato le somme già ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?