Amministrativo

Pa: stabilizzazione del precariato possibile anche per gli assegni di ricerca

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La stabilizzazione del personale precario della Pa è rivolta anche agli «assegnisti». Cioè - come spiega la sentenza del Tar Lazio n. 10158/2018 - l'articolo 20 del Dlgs 75/2017, attuativo della Riforma Madia, non apre le procedure «per il superamento del precariato» tramite assunzione a tempo indeterminato, solo a coloro che abbiano conseguito il requisito «esclusivamente» in base a contratti a termine, e non anche con contratti di lavoro flessibile tra cui l'assegno di ricerca.Al centro dell'interpretazione dei giudici ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?