Amministrativo

Sui rider spazio alla contrattazione e alla giurisprudenza

di Giampiero Falasca

Con la sentenza 26/2019 della Corte d'appello di Torino sui rider (si veda il Sole 24 Ore del 12 gennaio) ha trovato applicazione, per la prima volta, una norma del Jobs act – l'articolo 2 del Dlgs 81/2015 – che ha lo scopo specifico di assicurare ad alcune categorie di collaboratori coordinati e continuativi (quelli inseriti nell'organizzazione del committente) tutele equivalenti a quelle del lavoro dipendente. Questa norma può prestarsi a differenti interpretazioni; la Corte torinese ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?