Amministrativo

Titolo edilizio errato, la Pa paga i danni da concorrenza

di Guglielmo Saporito

Un Comune risarcirà un commerciante con 76.000 euro per aver rilasciato erroneamente un titolo edilizio ad un vicino discount: si conclude così un contrasto deciso dal Tar Catania con la sentenza 70/2019. Nel giudizio si discuteva di un cambio di destinazione, da industriale a commerciale, che aveva consentito l’insediamento di un vicino ingombrante: al Tar si era rivolto un altro commerciante, il quale sosteneva che la destinazione industriale di un capannone non era compatibile con l’uso commerciale del discount. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?