Amministrativo

L’acquisto all’asta non sana l’abuso

di Guglielmo Saporito

Chi compra un immobile dal tribunale, in sede di esecuzione per debiti, rimane soggetto alle sanzioni edilizie per eventuali abusi commessi dal debitore. Lo sottolinea il Tar di Catanzaro, con la sentenza 26 giugno 2019 numero 1305, con un principio estensibile agli acquisti da procedure fallimentari. Un Comune aveva ordinato la demolizione di un manufatto privo del permesso di costruire, ma il proprietario eccepiva di non esserne responsabile, avendo acquistato l’immobile ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?