Amministrativo

Escluse dalle regole di evidenza pubblica le concessioni di aree pubbliche per comunicazioni elettroniche

di Gianluigi Delle Cave

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il Tar Trieste, con sentenza n. 49 del 1 febbraio 2019, ha chiarito che l'assegnazione, mediante procedura ad evidenza pubblica, del diritto di superficie costituito su un'area dove sorgono impianti di comunicazione elettronica contrasta con il principio volto a garantire agli operatori qualificati la parità di accesso alle risorse infrastrutturali, anche mediante l'imposizione degli obblighi di condivisione e di co-ubicazione degli impianti (di cui all'articolo 89, D. Lgs. n. 259 del 2003), principio da cui deve essere fatto discendere ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?