Amministrativo

Il termine per impugnare scatta solo con la piena conoscenza dell'aggiudicazione

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Ai fini della decorrenza del termine per impugnare gli atti di gara (articolo 120 c.p.a.), la comunicazione dell'aggiudicazione da parte della stazione appaltante - non più tenuta ad esporre le ragioni di preferenza, o, in alternativa, ad allegare i verbali della procedura - resta la via esclusiva che non può essere surrogata da altre forme di pubblicità legali, quali la pubblicazione all'albo pretorio del Comune o sul profilo della committente e neppure dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?