Amministrativo

No al rinnovo del permesso di soggiorno ottenuto grazie a false informazioni

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

E' legittimo il diniego di rinnovo o conversine del permesso di soggiorno che era stato rilasciato su falsi presupposti a cittadino extracomunitario entrato in Italia illegalmente. Lo ha precisato il Consiglio di Stato con la sentenza 2 novembre 2019, n. 7477. Ha chiarito la Sezione III che la sopravvenienza di elementi favorevoli, essenzialmente connessi alla disponibilità di redditi sufficienti al suo sostentamento, rende irrilevante la contestata condotta falsificatrice, inerente alla propria cittadinanza e ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?